Clear Lift, il trattamento per la pelle che non lascia segni

Esiste un trattamento per restituire luminosità e compattezza alla pelle così rapido e poco invasivo che alcune modelle vi si sottopongono persino poco prima di una sfilata.
Il suo nome è Clear Lift, giunge da Israele e si basa su un laser non ablativo, cioè su una tecnologia che stimola la produzione di collagene senza intervenire aggressivamente sulla superficie cutanea (a differenza dei trattamenti ablativi, che colpiscono alcune zone della pelle per consentire un rinnovamento della superficie cutanea).

Clear Lift: Cos’è e Come funziona

La tecnologia laser in questione consente di emettere fasci di luce brevi ma assai potenti che agiscono in profondità e raggiungono direttamente il derma, lasciando intatta l’epidermide. In questo modo, si va a stimolare la produzione di nuovo collagene, così da tonificare la pelle, rendendola immediatamente più levigata e soda. In sostanza, si tratta di un vero e proprio lifting non chirurgico.


Nel dettaglio, la seduta prevede anzitutto che la paziente indossi degli appositi occhiali per proteggersi dalla luce laser. Successivamente, il medico appoggia un manipolo che emette i fasci luminosi sulle zone da trattare (viso e collo, di solito) e inizia a massaggiarle con delicatezza.
Il trattamento procede per un tempo compreso tra i 20 e i 30 minuti e termina con l’applicazione di una crema emolliente e idratante sulla pelle della paziente.

Clear Lift: Indicazioni e Costi

Il metodo Clear Lift non è per nulla doloroso, quindi non richiede alcun tipo di anestesia. Inoltre, a seduta finita, sulla pelle non compaiono né rossore né segni di irritazione, anzi si possono constatare subito, sin dalla prima seduta, gli effetti rigeneranti del trattamento.
L’assoluta assenza di effetti collaterali e postumi ha indotto alcuni medici estetici a definire il Clear Lift un trattamento “da pausa pranzo”, con riferimento alle molte donne che, impegnate con il lavoro, si recano in ambulatorio durante l’intervallo dedicato ai pasti, per tornare tranquillamente in ufficio dopo la seduta.


Questo trattamento è adatto a tutti i tipi di cute e risulta particolarmente indicato in caso di pelle spenta o lassità cutanea, come pure per attenuare le rughe.
Nonostante le zone d’elezione da trattare siano il viso e il collo, il Clear Lift può essere utilizzato anche per tonificare altre parti del corpo, come le mani o il décolleté.
Per ottenere un fotoringiovanimento ottimale, vengono suggerite 3 sedute di Clear Lift, da effettuarsi a distanza di 20 giorni l’una dall’altra. In seguito, bisogna sottoporsi a una seduta ogni 4-5 mesi per mantenere i risultati conseguiti.
Il costo di ciascuna seduta varia tra i 250 e i 350 euro, a seconda della zona da trattare.

di Giuseppe Iorio



You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *