Swedana, un bagno di vapore purificante

Lo Swedana è uno dei diversi trattamenti proposti dai centri benessere occidentali che appartengono alla tradizione della medicina ayurvedica.
Nella lingua sanscrita, la parola swedana significa “sudare”, “traspirare”. Il nome del trattamento è molto indicativo, dal momento che lo swedana ha proprio lo scopo di eliminare le tossine attraverso il sudore, purificando così l’organismo.


Swedana: Trattamento

Lo swedana consiste in un bagno di vapore effettuato su un lettino da massaggio. Il corpo, esclusa la testa, viene posizionato in una struttura ad arco collocata sul lettino e contenente del vapore caldo. La temperatura del vapore oscilla tra i 40° e i 55°.
Il vapore favorisce l’apertura dei pori della pelle, la dilatazione di quelli che la tradizione ayurvedica definisce srota, ossia canali escretori deputati a espellere le sostanze di rifiuto presenti nell’organismo.

Il bagno di vapore ha una durata che varia a seconda della tolleranza al calore da parte del beneficiario del trattamento. Di solito, occorrono almeno 10 minuti perché i pori possano aprirsi ed espellere le tossine. Tuttavia, se il soggetto è in grado di resistere per un periodo di tempo superiore, lo swedana può durare anche 20 o 30 minuti.
Generalmente, sul corpo vengono applicate anche delle erbe dotate di azione disintossicante, che rendono il trattamento ancora più efficace.
Al termine del bagno di vapore, ci si rilassa per una decina di minuti sdraiati su un lettino all’interno di un apposita cabina relax, bevendo dell’acqua oppure una tisana.


Swedana: Benefici e Controindicazioni

Lo Swedana viene spesso proposto in combinazione con altri trattamenti ayurvedici, ma può essere effettuato anche in modo autonomo.
Il trattamento ha azione purificante e rilassante. Infatti, il vapore depura la pelle, liberandola da tutte le tossine, e la rende più luminosa, elastica e morbida. Inoltre, l’aumento della temperatura rilassa e distende i muscoli. Infine, questo trattamento allenta la tensione emotiva, riducendo il carico di stress e ansia.

Lo Swedana non è indicato per le donne in gravidanza, per le persone che hanno valori di pressione troppo alta o troppo bassa, per coloro che sono affetti da disturbi cardiaci o della circolazione e durante il ciclo mestruale.



You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *